Insonnia: Odio/Amore

Insonnia: Odio/Amore

Insonnia Odio Amore

 

Quanta bella gente,

in questi giorni,

a litigare con l'insonnia.

Possiamo cercare

il solito trucchetto

per addormentarci,

oppure provare ad ascoltarla,

l’Insonnia.

Sentire cosa ha da dirci.

Anche se abbiamo più tempo del solito,

forse,

comunque,

di giorno non troviamo il tempo.

Tempo per prestarle attenzione,

all’Insonnia,

ai nostri turbamenti.

Siamo troppo bravi a distrarci,

di giorno,

ma il conto arriva di notte.

E a quanto pare è salato.

Il silenzio della notte,

nel bene o nel male,

è un ottimo sottofondo.

Si presta.

Allora,

come suggerisce un’amica,

ascoltiamo il silenzio.

Chi è un po’ curioso,

può provare,

anziché a litigarci,

con l’Insonnia,

A METTERE IL SUO MESSAGGIO

NERO SU BIANCO,

SCRIVENDOLO SU UN FOGLIO,

CON UNA PENNA.

Chi conosce l’Insonnia

lo sa,

non ha niente da perdere.

perché ad oggi,

si perde sempre.

E ALLORA TANTO VALE SCRIVERE,

DI QUEL QUALCOSA CHE FA PAURA,

E CHE SIAMO COSÌ BRAVI A NASCONDERE,

A EVITARE,

CON TUTTE LE NOSTRE FORZE.

Può essere un modo,

questo,

per non disperderle,

le forze.

Un solo testimone,

un foglio di carta,

silenzioso,

non giudicante.

UNA COSA DA TENERE A MENTE:

BISOGNA CONCENTRARSI

SU PENSIERI ED EMOZIONI,

TUTTI E DUE.

Semplice,

ma difficilissimo allo stesso tempo,

almeno all’inizio.

Le prime righe non vogliono saperne,

i pensieri si disperdono,

mischiati alle emozioni,

in un vortice.

Ma fino a qua ci siamo sempre arrivati,

anche senza carta e penna.

Il meccanismo è arrugginito,

rimandato da chissà quanto tempo.

PROVIAMO A FARLO PER MEZZ’ORA,

PER QUALCHE NOTTE,

APPENA CI SI PRESENTA DAVANTI,

LA CARA INSONNIA.

E invece di combatterla,

diamole importanza

visto che evidentemente

mostra una certa urgenza.

Ascoltiamola.

Sentiamo cosa ha da dire,

magari ne vale la pena.

In questo modo,

invece di essere

continuamente distratti,

di giorno,

da pensieri intrusivi,

e invece di passare la notte

a girarci

e rigirarci nel letto,

proviamo a dedicarle qualche ora in tutto.

Sì, qualche ora,

L’INSONNIA È UNA DIVA,

PRETENDE PASSIONE.

MEZZ’ORA A NOTTE,

PER QUALCHE NOTTE.

Però è generosa,

l’Insonnia.

POTREBBE FARCI REALIZZARE

LA QUESTIONE CHE CI TURBA,

AIUTARCI A ELABORARLA A FONDO

E A LIBERARCENE,

una volta per tutte.

Buonanotte.

Oggi.

O tra qualche notte.

Finalmente.

Back to Top
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.